[…] Sciogliersi, scegliendosi. Nel mentre, ma anche nel ventre, mi chiedevo come deve essere l’avermi e come, invece, il non avermi.[…] 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *